Cronaca Manfredonia

Si affrontano in strada 'armati' di bastoni, scatta il Daspo urbano per 4 giovanissimi: niente 'movida' per un anno

Il fatto avvenne nel maggio scorso, a Manfredonia. La norma prevede il divieto di accesso e stazionamento, per un anno, per tutti i locali situati nel centro della 'movida' cittadina quali pub, bar e discoteche

Immagine di repertorio

Disposti quattro Daspo urbani nei confronti di altrettanti soggetti, accusati di aver preso parte ad una rissa avvenuta nel centro cittadino di Manfredonia.

Nella giornata di ieri, gli agenti della Divisione anticrimine della questura di Foggia e del Commissariato di Manfredonia, hanno eseguito il provvedimento di 'Daspo Urbano' nei confronti di quattro soggetti di giovane età, denunciati per il reato di rissa e lesioni.

Il fatto risale allo scorso maggio, in orario pomeridiano, quando nella zona pedonale davanti  a numerosi passanti, dove nelle immediate vicinanze vennero rinvenuti anche due bastoni di legno.

Il grave comportamento commesso dai suddetti ha consentito di applicare la nuova norma, recentemente introdotta, che prevede in questi casi nei  loro confronti,  il divieto di accesso e stazionamento per un anno a tutti i locali situati nel centro della 'movida' cittadina quali pub, bar e discoteche.

I provvedimenti sono stati adottati anche sulla base degli accertamenti investigativi coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia e svolti nell’immediatezza dei fatti dal personale del commissariato di  Manfredonia intervenuto sul posto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si affrontano in strada 'armati' di bastoni, scatta il Daspo urbano per 4 giovanissimi: niente 'movida' per un anno

FoggiaToday è in caricamento