Cronaca Corso Manfredi

Violenta rissa tra giovani in corso Manfredi: 18enne ferito alla testa, urla e fuggi-fuggi all'arrivo della polizia

Immediato l'intervento della polizia. Agli agenti il compito di ricostruire dinamica e movente dell'accaduto, e identificare i ragazzi che hanno preso parte alla rissa. Fondamentali, a tale scopo, saranno i filmati dei sistemi di videosorveglianza situati lungo il corso principale della città

Immagine di repertorio

Attimi di panico, a Manfredonia, per una violenta rissa scoppiata in pieno centro. Ad affrontarsi, nel via-vai di corso Manfredi, è stato un gruppo di ragazzi dal numero imprecisato, e di età compresa tra i 18 e i 20 anni. La violenza è scattata nei pressi di un noto bar della città, tra passanti e avventori increduli e spaventati. Immediato l'allarme lanciato al 113, ma all'arrivo della polizia i ragazzi si erano già dileguati. 

Solo uno, maggiorenne, è stato fermato dagli agenti e condotto negli uffici del commissariato. Nella zuffa, lo stesso ha riportato una ferita alla testa, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Agli agenti di polizia spetta ora il compito di ricostruire dinamica e movente dell'accaduto, e identificare i ragazzi che hanno preso parte alla rissa, avvenuta senza l'ausilio di armi proprie ed improprie. Fondamentali, a tale scopo, saranno i filmati dei sistemi di videosorveglianza situati lungo il corso principale della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa tra giovani in corso Manfredi: 18enne ferito alla testa, urla e fuggi-fuggi all'arrivo della polizia

FoggiaToday è in caricamento