Rissa tra extracomunitari alla Stazione di Foggia: denunciati a piede libero

Due tunisini e un cittadino del Mali sono stati accompagnati in questura. Non si conoscono i motivi del litigio. Rissa sedata grazie all'intervento degli agenti di Polizia Municipale

Stazione di Foggia

Non si conoscono i motivi che hanno scatenato la rissa scoppiata tra extracomunitari all’ingresso della stazione di Foggia. Un duro litigio che avrebbe potuto riservare conseguenze peggiori se non fossero intervenuti gli agenti di Polizia Municipale. I tre soggetti fermati sono stati denunciati a piede libero.

Uno dei tre, di nazionalità tunisina, è risultato inottemperante ad un precedente ordine di lasciare il territorio nazionale, impartito dal questore di altra città e per aver rilasciato false generalità a pubblico ufficiale.

All’atto dell’intervento, sedati gli animi, ed informata l’autorità giudiziaria competente, gli agenti hanno accompagnato le persone, un altro tunisino ed un cittadino del Mali, presso la questura per gli accertamenti di rito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla denuncia a piede libero, uno dei due tunisini è stato messo a disposizione della questura di Foggia per la notifica di ulteriore provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento