Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Rissa di Natale al Cara di Borgo Mezzanone, accoltellati afghani

Un iracheno ha accoltellato tre afghani e ha rischiato il linciaggio. Sono dovuti intervenire i carabinieri in servizio al Cara. Un immigrato afghano è stato ferito al braccio e trasportato in ospedale

Quella avvenuta la notte di Natale non è la prima rissa che si verifica al Cara di Borgo Mezzanone. Questa volta la rissa ha coinvolto un nutrito gruppo di persone, tra afghani e iracheni.

Ad avere la peggio sono stati tre afghani accoltellati da un iracheno. Il più grave ha riportato una profonda ferita al braccio ed è stato necessario il suo ricovero all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

L’accoltellamento ha scatenato la reazione degli amici dei feriti, tant’è che alcuni minuti dopo l’aggressore ha rischiato il linciaggio, ma è stato salvato dai militari dell’arma in servizio al Cara.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa di Natale al Cara di Borgo Mezzanone, accoltellati afghani

FoggiaToday è in caricamento