menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Violenza in piazza Giordano, 14enni si affrontano tra i passanti: calci e pugni ad un coetaneo. "Sembravano belve"

E' successo ieri sera, intorno alle 19, nella zona pedonale di Foggia. Qualcuno ha tentato di intervenire per sedare la rissa ma senza riuscirci. Scattato l'allarme al 113, ma all'arrivo della 'volante' sul posto non c'era nessuno

Una violenza inaudita e gratuita. E' quella scattata improvvisamente, intorno alle 19 di ieri, in piazza Giordano, a Foggia, dove tra i passanti impegnati negli ultimi acquisti natalizi, un gruppo di adolescenti - verosimilmente di 13 o 14 anni - si è affrontato in strada.

Una decina i ragazzini coinvolti, forse appartenenti a due gruppi diversi. Poi l'accanimento su un coetaneo, colpito ripetutamente con calci e pugni. Qualche passante ha cercato di intervenire per sedare gli animi, ma con scarsi risultati. "Sembrano belve", il commento di chi ha assistito.

Immediato l'allarme lanciato al 113, con l'intervento di una 'Volante' giunta sul posto in una manciata di minuti. Ma all'arrivo della polizia i ragazzini si erano già dileguati. Avviati accertamenti sul caso. Al momento non è stata sporta alcuna denuncia sull'accaduto (ma non si esclude che verrà fatto nelle prossime ore). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento