Nuovo cristallo sullo scavo di Piazza del Purgatorio: "Denaro speso per i vandali"

Il sindaco Landella: “Impiegate energie e risorse economiche per rimediare all’inciviltà di barbari che sprecano tempo a danneggiare la proprietà pubblica"

La lastra in piazza Purgatorio

Sostituita la lastra di cristallo che copre lo scavo archeologico in Piazza del Purgatorio, nel cuore del centro storico di Foggia. La copertura era stata danneggiata nel periodo di capodanno, ma la sostituzione ha richiesto un periodo lungo per ordinare il cristallo, di non comune reperimento visto il notevole spessore. Ottenuto il materiale adatto, sì è provveduto a restituire un aspetto più decoroso per uno dei più suggestivi spazi urbani della città antica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Spiace solo”, ha sottolineato il sindaco di Foggia, Franco Landella, “dover constatare che la città ha dovuto impiegare energie e risorse economiche per rimediare all’inciviltà di alcuni barbari che impiegano il loro tempo a danneggiare la proprietà pubblica. Un bene di tutti, che tutti, poi, siamo chiamati a ripagare attraverso il pagamento delle tasse comunali. Costringere il Comune a spendere soldi per l’oneroso acquisto della lastra sostitutiva, vuol dire impedire che quel denaro venga destinato ad altri servizi utili al cittadino. Per questo non si riesce a comprendere la mancanza di persone che denuncino questi atti di vandalismo mentre sono in corso. Per riuscire a rompere una lastra di quello spessore, è stato necessario battere con violenza con una grossa pietra o con una sbarra di metallo per diversi minuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento