Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

No alle riprese in Consiglio Comunale? Miglio è con Tele Radio San Severo

Il sindaco annuncia verifiche e solidarizza con la stampa: "Le sedute sono pubbliche. Non c'è alcun motivo per cui gli operatori delle testate giornalistiche non possano riprendere i lavori"

Consiglio comunale di San Severo interdetto alla stampa. L’accusa è grave e, annunciando accertamenti sull’accaduto, il sindaco Francesco Miglio solidarizza con i giornalisti di  Tele Radio San Severo. “Le sedute del Consiglio Comunale sono pubbliche e vengono riprese e trasmesse interamente in diretta streaming. Non c'è quindi alcun motivo per cui gli operatori delle testate giornalistiche non possano riprendere i lavori”, spiega il primo cittadino.

Il sindaco si dice ignaro della vicenda che avrebbe visto nel corso dell'ultima assise gli operatori di Tele Radio San Severo non autorizzati a riprendere i lavori della seduta. “Ho appreso della vicenda solo in seguito – continua Miglio –, se fossi stato avvisato sarei intervenuto in prima persona. Mi dispiace per l'accaduto e provvederò agli accertamenti necessari. I giornalisti e i loro operatori svolgono un ruolo importante per favorire l'accesso dei cittadini alla vita amministrativa, un lavoro che non deve subire mortificazioni”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alle riprese in Consiglio Comunale? Miglio è con Tele Radio San Severo

FoggiaToday è in caricamento