rotate-mobile
Cronaca

Rinvio a giudizio per i 'furbetti del cartellino' del Comune di Foggia

Manca meno di un mese all'avvio del processo nei confronti dei 23 ex dipendenti comunali (tutti in servizio presso il medesimo ufficio, in via Sant'Alfonso de Liguori) accusati a vario titolo di assenteismo e truffa ai danni dello Stato

Rinvio a giudizio per i cosiddetti 'furbetti' del cartellino del Comune di Foggia. Manca meno di un mese all'avvio del processo nei confronti dei 23 ex dipendenti comunali (tutti in servizio presso il medesimo ufficio, nella sede di via Sant’Alfonso de Liguori) accusati a vario titolo di assenteismo e truffa ai danni dello Stato.

VIDEO: Timbra per i colleghi assenti e controlla "presunta" telecamera

Ad incastrare loro, numerosi filmati raccolti nell'ambito delle indagini dei carabinieri e culminate nel blitz del maggio 2016: dalle immagini emerge come gli stessi avessero rodato un meccanismo con una turnazione regolare per coprirsi a vicenda, timbrando ciascuno i badge marcatempo dei colleghi. La prima udienza del processo è prevista il 6 aprile.

Assenteisti, aveva ragione Moffa: dalla denuncia di Mainiero smascherati i furbetti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinvio a giudizio per i 'furbetti del cartellino' del Comune di Foggia

FoggiaToday è in caricamento