Cerignola e Manfredonia libereranno Foggia dalla morsa dei rifiuti

Otto mezzi e 24 lavoratori non saranno ugualmente sufficienti. Dipendenti di Amica e Daunia Ambiente verso un nuovo referendum

Viale La Torre

Si spera davvero che dalle 14 di oggi i dipendenti della SIA di Cerignola e dell’ASE di Manfredonia si precipitino a Foggia per liberare le strade dalla morsa dei rifiuti. Otto mezzi e 24 operatori ecologici messi a disposizione dalle due aziende di nettezza urbana, però, non basteranno a scongiurare del tutto l’emergenza ambientale e la fotografia di una Napoli bis.

Foggia è in piena emergenza ambientale e lo sarà fino a quando non arriverà l’Amiu. Questo significa che non sarà un Natale tra i rifiuti, ma ugualmente con i rifiuti.

Gli abitanti dei quartieri, soprattutto quelli in periferia, dovranno abituarsi all’idea di dover convivere con l’immondizia, stringendo i pugni anche per periodi più o meno lunghi, che andranno da uno a tre giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, mentre i lavoratori “pentiti e non” di Amica e Daunia Ambiente sono impegnati in un nuovo referendum pro-Amiu che abbia però valore legale, come da foto arrivate da viale La Torre e via Lagonigro del Comparto Biccari, Foggia sprofonda nei rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento