rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Ordona

Furti di cavi, disservizi all'impianto di sollevamento idrico: Ordona rimane a secco

Acquedotto Pugliese sta effettuando lavori per il ripristino della regolare erogazione idrica sulla rete dell’abitato di Ordona. I lavori e le verifiche funzionali procederanno fino al regolare ripristino della pressione idrica

Acquedotto Pugliese, a seguito dei disservizi all’impianto di sollevamento idrico per la mancanza di tensione elettrica da parte di Enel, causata dal furto di cavi sulla linea di alimentazione, sta effettuando lavori per il ripristino della regolare erogazione idrica sulla rete dell’abitato di Ordona.

I lavori e le verifiche funzionali procederanno fino al regolare ripristino della pressione idrica.

Disagi potranno essere avvertiti esclusivamente nella zona alta dell’abitato e, in particolare, negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Acquedotto Pugliese raccomanda i residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare eventuali disagi.

Al fine di limitare gli eventuali disservizi, Acquedotto Pugliese provvederà alla fornitura integrativa di acqua mediante autobotti e/o sacchetti, che saranno disponibili presso i luoghi indicati dall’Amministrazione Comunale.

Per informazioni:

numero verde 800.735.735

www.aqp.it (sezione “Che acqua fa?”)

Twitter, account @AcquedottoP

Facebook

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di cavi, disservizi all'impianto di sollevamento idrico: Ordona rimane a secco

FoggiaToday è in caricamento