Il Tar del Lazio accoglie il ricorso contro le trivellazioni in Adriatico

Sabato 6 ottobre a Manfredonia, dopo il comizio delle istituzioni e delle associazioni si terrà un concerto con Francesco Baccini, Paola Turci, Roberto Sinigaglia e i Tarantula Garganica

Lucio Dalla con la maglia contro le Trivellazioni

Il Tar del Lazio, Sezione seconda bis, ha accolto il ricorso presentato dai comuni di Peschici, Rodi, Vieste, Vico del Gargano e Manfredonia contro la Petroceltic Italia srl per l'annullamento di un decreto del 29 marzo 2011 che valuta positivamente, sotto il profilo della compatibilità ambientale, il programma di indagini sismiche proposto dalla multinazionale per l'individuazione e lo sfruttamento di giacimenti petroliferi sottomarini in Adriatico".

“Il nostro petrolio è il turismo: noi diciamo no ai veleni degli idrocarburi, un altro sviluppo è possibile ed è alternativo, sostenibile, ecocompatibile". Lo ha spiegato il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Onofrio Introna, annunciando che sabato 6 ottobre l'assemblea legislativa pugliese sarà a Manfredonia "per ribadire ancora una volta la contrarietà di tutti i pugliesi alle prospezioni petrolifere nei mari".

Introna ne ha parlato oggi a Bari a termine dell'incontro avuto con una delegazione del comitato organizzatore, (la Rete No Triv, con l’adesione del comitato No petrolio Sì energie rinnovabili), che ha illustrato ai capigruppo ed al presidente del consiglio regionale il programma di un pomeriggio di mobilitazione ambientalista (contro le trivellazioni di idrocarburi nei fondali marini), che unirà istituzioni, forze sociali, associazioni e cittadini.

"Le Regioni Abruzzo, Molise e Puglia hanno aderito alla giornata di Manfredonia e l'assemblea pugliese - ha aggiunto Introna - sarà presente con il gonfalone e con tutte sue forze politiche, unite nella battaglia contro chi attenta ai nostri mari".

Introna ha rivolto l’invito a partecipare anche al ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, "contando sulla sua sensibilità per i temi ecologici".

La manifestazione vedrà sabato pomeriggio un corteo che muoverà alle 15,30 dall’area del mercato di via Scaloria, per passare lungo la via del porto e il lungomare Nazario Sauro. Si raggiungerà quindi in piazzale Ferri (zona castello), dove dopo un comizio di amministratori si terrà un concerto con Francesco Baccini, Paola Turci, Roberto Sinigaglia e il gruppo Tarantula Garganica.

Fonte: Ansa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento