Venerdì, 29 Ottobre 2021
Cronaca

Alla guida di un’auto rubata, non si fermano all’alt dei carabinieri: inseguiti e bloccati

I due giovani extracomunitari provvisti di regolare permesso di soggiorno, sono stati sottoposti a fermo con l’accusa di riciclaggio

Due cittadini extracomunitari, un 20enne del Senegal e un 23enne della Guinea , sono stati sottoposti a fermo con l’accusa di riciclaggio, in seguito a un servizio a largo raggio dei carabinieri di Foggia unitamente ai militari della compagnia di intervento operativo dell’11esimo battaglione di Bari e del sesto nucleo elicotteri.

I due, regolarmente provvisti di permesso di soggiorno, sono stati sorpresi a bordo di una Nissan Almera risultata poi rubata. Sono stati inseguiti e bloccati dopo aver eluso l’alt dei carabinieri. L’autovettura è risultata priva del numero di telaio in quanto asportato e con targhe italiane non oggetto di furto, ma appartenenti ad altra autovettura. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida di un’auto rubata, non si fermano all’alt dei carabinieri: inseguiti e bloccati

FoggiaToday è in caricamento