Cronaca

Blitz in uno sfasciacarrozze di Foggia: polizia ferroviaria trova 530 kg di rame rubato

L'operazione è stata messa a segno lo scorso 22 gennaio. Tutto il materiale, precisamente 530 kg, è stato recuperato all'interno di un'autodemolizione posta lungo la Statale 16, in agro di Foggia, abilmente nascosto sotto alcune carcasse di auto

Duro colpo inferto ai predoni del rame, l'oro rosso del mercato nero. Nell'ambito di una vasta attività di prevenzione e repressione del fenomeno, che in Capitanata avviene soprattutto ai danni della Rete Ferrovie Italiane e degli impianti Telecom ed Enel, gli agenti della Polizia Ferroviaria e i colleghi del Corpo Forestale dello Stato sono riusciti a recuperare oltre 500 kg del prezioso metallo.

L'operazione è stata messa a segno lo scorso 22 gennaio. Tutto il materiale, precisamente 530 kg, è stato recuperato all'interno di un'autodemolizione posta lungo la Statale 16, in agro di Foggia, abilmente nascosto sotto alcune carcasse di auto. Per il fatto, il titolare dell'attività, foggiano di 40 anni, è stato denunciato a piede libero per ricettazione. Tutto il materiale recuperato, sottratto verosimilmente alle Ferrovie, invece, è stato posto sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in uno sfasciacarrozze di Foggia: polizia ferroviaria trova 530 kg di rame rubato

FoggiaToday è in caricamento