rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Vieste

Nessuna traccia del pescatore disperso: sei giorni fa la scomparsa, tornano i sommozzatori a Cala della Pergola

Le ricerche sono coordinate dalla Capitaneria di Porto. Oggi, con il favore di condizioni meteomarine, è stato richiesto nuovamente l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco e degli specialisti del soccorso acquatico di superficie (Sa) del Comando di Foggia, per una ricognizione dell'area in cui è avvenuto l'incidente

Tornano i sommozzatori a Cala di Pergola, a Vieste, dove 6 giorni fa un pescatore 75enne di Manfredonia è scomparso tra i flutti, dopo una caduta accidentale in mare. Immediate le ricerche del pescatore amatoriale, coordinate dalla Capitaneria di Porto. Le attività sono andate avanti per giorni, via mare e tramite ricognizioni aeree, ma senza esiti. Recuperato solo un berretto in lana che, si ritiene, possa appartenere all’uomo. 

Quest’oggi, con il favore di condizioni meteomarine, è stato richiesto nuovamente l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco e degli specialisti del soccorso acquatico di superficie (Sa) del Comando di Foggia, per una nuova ricognizione dell’area nella quale sarebbe avvenuto l’incidente di pesca.

Il raggio di azione delle ricerche via mare, intanto, si è allargato verso sud fino a Barletta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna traccia del pescatore disperso: sei giorni fa la scomparsa, tornano i sommozzatori a Cala della Pergola

FoggiaToday è in caricamento