Cronaca Centro - Cattedrale / Piazza Mercato

Riapre il ‘Parallelo’ di Piazza Mercato. Cristiana: “Ho dovuto chiedere 6mila euro ai miei genitori”

Martedì 23 luglio il locale ha riaperto i battenti. La titolare: “Sono delusa dal comportamento di alcune persone, ma voglio ringraziare chi mi è stato vicino”

Il 18 giugno l’incendio, martedì 23 luglio la riapertura. Riparte, a distanza di 5 settimane, il ‘Parallelo’ di Piazza Mercato. 6mila euro, è questa la cifra che Cristiana, titolare del locale, ha dovuto chiedere ai suoi genitori per riparare i danni subiti dall’atto incendiario. Tremila a testa per non mandare al macero quattro anni di sacrifici e di duro lavoro, che qualcuno, però, ha tentato di distruggere in una notte di fine primavera.

“Dopo uno strano inizio e un periodo che per me ha rappresentato un vero e proprio lutto, questo bambino nuovo è uno stimolo per ripartire” ci confida la titolare. C’è voglia di ricominciare nelle parole di Cristiana, che però non dimentica chi è sparito nel momento del bisogno e rimprovera le istituzioni di essersi fatte sentire soltanto “quando ero nell’occhio del ciclone”, per poi dimenticare l’accaduto. “Sono delusa dal comportamento di alcune persone, ma voglio ringraziare chi mi è stato vicino e soprattutto i ragazzi dello Jacob” aggiunge.

Da martedì sera al ‘Parallelo’ si guarda al futuro con un occhio rivolto al di là del muro e al progetto di riqualificazione di Piazza Mercato e con l’altro ai problemi di sempre con il vicinato, emersi anche nel giorno della riapertura, quando più di 100 persone hanno fatto ritorno lì, nel posto dove il 18 giugno scorso qualcuno ha pensato bene di rovinare tutto, non riuscendovi evidentemente. Cristiana e il Parallelo sono ancora lì, come prima, più forti di prima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il ‘Parallelo’ di Piazza Mercato. Cristiana: “Ho dovuto chiedere 6mila euro ai miei genitori”

FoggiaToday è in caricamento