Venerdì, 29 Ottobre 2021
Cronaca Rodi Garganico

Riaperto l’altro tratto del lungomare ‘Rodi Garganico-San Menaio’

Fango, terra e detriti si erano riversati a causa dell’alluvione che ha colpito il Gargano, raggiungendo anche i due metri d’altezza

E’ stato riaperto al traffico l’altro tratto di strada della Statale 89 ‘Garganica’ tra il km 69.500 e il km 75.500, noto come il lungomare ‘Rodi Garganico-San Menaio’, precedentemente interdetto alla circolazione a causa dell’eccezionale versamento di fango, terra e detriti che hanno raggiunto un’altezza di due metri.

La riapertura è stata resa possibile grazie al lavoro incessante di uomini e mezzi dell`Anas in concerto con la Protezione Civile, l’Esercito, le Forze dell`ordine e le altre istituzioni intervenute, nella zona nord della provincia di Foggia, per mettere in sicurezza i tratti colpiti dal maltempo, rimuovere fango e detriti dal piano viabile, garantire l`accessibilità alle località isolate e ristabilire la normale viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaperto l’altro tratto del lungomare ‘Rodi Garganico-San Menaio’

FoggiaToday è in caricamento