rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Blitz nella sala ricevimenti, l'avv. Vaira: "Sospensione revocata, irregolarità sanate tempestivamente"

Il provvedimento di revoca, come si evince dagli atti, è conseguente alla regolarizzazione dei lavoratori non risultanti nella documentazione obbligatoria, e successiva al pagamento della somma aggiuntiva dovuta

In merito alla notizia del blitz messo a segno dagli uomini della Guardia di Finanza in una sala ricevimenti di Foggia (la nota struttura ‘International’ di via Cerignola), il legale nella sala ricevimenti, l’avvocato Michele Vaira precisa che la “sospensione della licenza è stata tempestivamente revocata”.

Il provvedimento di revoca, come si evince dagli atti, è conseguente alla regolarizzazione - così come richiesto e imposto dalla normativa vigente - dei lavoratori non risultanti nella documentazione obbligatoria all’atto dell’ispezione e successiva al pagamento della somma aggiuntiva dovuta (come da comma 4 lettera c) dell’articolo 14 del D.lgs 81/2008). La posizione della sala ricevimenti, puntualizza ancora il legale, “è stata chiarita tempestivamente”, pertanto non sussistono, allo stato, motivi che possano ostacolare il regolare svolgimento delle attività.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nella sala ricevimenti, l'avv. Vaira: "Sospensione revocata, irregolarità sanate tempestivamente"

FoggiaToday è in caricamento