Cronaca Centro - Università / Piazza Göppingen

Niente più 'cicchetti' in piazza Goppingen: revocati i titoli per la vendita di alimenti e bevande

Ordinato lo sgombero dell'area entro 30 giorni. L’attività era già finita nel mirino delle forze dell'ordine per la violazioni delle norme per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19

Revocata l’autorizzazione per la per vendita e somministrazione di alimenti e bevande su area pubblica al gestore del chiosco di piazza Goppingen, a Foggia. E’ quanto deciso con ordinanza dirigenziale del 6 luglio, dal settore ‘Attività economiche’, ex Annona, del Comune di Foggia.

L’ordinanza dispone, altresì, “lo sgombero dell’area pubblica occupata in Piazza Goppingen senza titoli concessori ed il ripristino delle condizioni originarie entro 30 giorni dalla data della notifica del presente provvedimento”.

L’attività era già più volte finita nel mirino dei controlli di polizia (Divisione Pasi) e polizia locale che constatarono in almeno tre episodi, dal gennaio al marzo scorsi, la violazioni delle norme per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare, durante uno dei controlli, si verificarono gravi turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica, e gravi pericoli per l’incolumità degli operatori delle forze di polizia intervenute.

Lo stesso, inoltre, risulta “titolare di impresa individuale cancellata in data 02/02/2009 nei registri imprese della C.C.I.A.A. di Foggia e non risulta in regola con i pagamenti dei tributi comunali per l’attività”. Alla luce di quanto esposto, viene ordinata “la revoca con effetto immediato” dell’autorizzazione amministrativa “per l’esercizio dell’attività di commercio su area pubblica, di tipologia ‘A’, a carattere permanente, settore alimentare- somministrazione di alimenti e bevande con chiosco di dimensioni 16 mq (4x4) sito in piazza Goppingen.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente più 'cicchetti' in piazza Goppingen: revocati i titoli per la vendita di alimenti e bevande

FoggiaToday è in caricamento