Cronaca

Torna in libertà Landella: per lui e Capotosto scatta misura interdittiva. Fuori anche Iacovangelo, rigettata richiesta per Tonti e Di Donna

Torna libero Dario Iacovangelo. Sono state invece rigettate le richieste avanzate dall'imprenditore Paolo Tonti e dalla moglie dell'ex primo cittadino Daniela Iolanda Di Donna. Misura interdittiva in sostituzione degli arresti domiciliari per Landella e Capotosto

Il giudice per le indagini preliminari Antonio Sicuranza ha firmato quest'oggi il provvedimento con il quale revoca la misura coercitiva degli arresti domiciliari disposta nei confronti dell'ex consigliere comunale Dario Iacovangelo, che torna libero.

Spunta un'altra tangente segnalata da Longo

Per il sindaco Franco Landella e il consigliere comunale Antonio Capotosto, in sostituzione delle misure coercitive degli arresti domiciliari, il gip ha disposto la misura interdittiva dall’esercizio di ogni pubblico ufficio o servizio di cui siano titolari. "E pertanto interdice loro, per la durata di mesi dodici, tutte le attività ad essi inerenti" si legge.

Sono state invece rigettate le richieste avanzate dall'imprenditore Paolo Tonti e dalla moglie dell'ex primo cittadino Daniela Iolanda Di Donna. Tonti potrà però incontrare presso la propria abitazione i figli e i nipoti a condizione che lo stesso indichi i nominativi dei suoi familiari che saranno autorizzati a fargli visita.

"Apprendiamo con soddisfazione la decisione del gip che per quanto ci riguarda era assolutamente prevedibile. Con i tempi e i modi giusti confidiamo di poter dimostrare l’innocenza di Dario Iacovangelo in tutte le sedi” il commento del legale difensore di Dario Iacovangelo, l'avv. Maddalena Manniello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna in libertà Landella: per lui e Capotosto scatta misura interdittiva. Fuori anche Iacovangelo, rigettata richiesta per Tonti e Di Donna

FoggiaToday è in caricamento