Incendio a Marina di Chieuti, il sindaco ridimensiona: "Un piccolo fuoco di sterpaglie"

Il primo cittadino: "Non c'è stato panico tra i bagnanti. E' successo tutto molto lontano dall'ultimo lido. Vi invito a Marina di Chieuti, qui il mare è delizioso"

Lucia Antonietta Dardes

In merito alla notizia relativa all’incendio di un ettaro di pineta lungo la riviera di Marina di Chieuti, pubblicata il 15 agosto, riceviamo e pubblichiamo la versione del sindaco di Chieuti, Lucia Antonietta Dardes.

“Voglio smentire queste notizie distorte”, afferma il primo cittadino. “Non c'è stato nessun panico tra i bagnanti. Nessun pericolo e nessun incendio colossale. C'è stato un piccolo incendio tra le sterpaglie, il fuoco era radente e non di piuma".

"È intervenuta la squadra dell'Arif sempre vigile ed attenta", rimarca il sindaco. "La Guardia Forestale per controllare. Tutto perfetto, tutto molto lontano dall'ultimo lido e tutto sotto controllo. Nessun allarme e nessun panico. Un piccolo e circoscritto fuoco di sterpaglie. Mi sono accertata personalmente. Augurandovi una lieta estate, vi invito a Marina di Chieuti, mare delizioso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento