Cronaca San Giovanni Rotondo

Panchine spaccate in un'area appena riqualificata, ma la città si rifà con una bella notizia: trovato e consegnato portafogli con dentro tanti soldi

Il racconto è quello di Michele Crisetti, sindaco di San Giovanni Rotondo, all'indomani del duro sfogo per il danneggiamento di alcune panchine in un'area cittadina da poco riqualificata: "Questa è la città che mi piace"

"Qualche giorno fa commentavo amareggiato la notizia della panchina vandalizzata da cittadini incivili. Oggi, invece, è successo qualcosa di davvero bello". Il racconto è quello di Michele Crisetti, sindaco di San Giovanni Rotondo, all'indomani del duro sfogo per il danneggiamento di alcune panchine in un'area cittadina da poco riqualificata.

A far tornare il sorriso al primo cittadino è stata una good news: "Un gruppo di cittadini onesti, senza neanche pensarci su, ha contattato la polizia locale per comunicare di aver trovato un portafogli con molti soldi, carte di credito e pin su una panchina della villa comunale".

Il tutto è stato prontamente consegnato alla legittima proprietaria. "Ecco allora che contro una minoranza di uomini e donne scorretti, vincono il senso civico, l'onestà e la correttezza dimostrata verso il prossimo. La città che mi piace e che ci piace", continua il primo cittadino.

Solo ieri, Crisetti si appellava alla cittadinanza: "Non deve essere la videosorveglianza ad ispirare il comportamento corretto dei cittadini, ma il senso di civiltà". Ed è quello che oggi dimostrano i fatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panchine spaccate in un'area appena riqualificata, ma la città si rifà con una bella notizia: trovato e consegnato portafogli con dentro tanti soldi

FoggiaToday è in caricamento