Lucera, 'sorpresa' lungo la Statale: la polizia trova due residuati bellici, inizia la bonifica

I due ordigni, potenzialmente ancora pericolosi, erano nel terreno, parzialmente esposti, nei pressi dei Mulini Sacco, a ridosso della Statale 17. Sul posto è stato necessario l'intervento degli artificieri giunti da Bari

Gli ordigni recuperati

Due residuati bellici sono stati trovati e recuperati questa mattina, in agro di Lucera, nel corso di una serie di controlli del territorio disposti dal Commissariato del centro federiciano.

I due ordigni, potenzialmente ancora pericolosi, erano nel terreno, parzialmente esposti, nei pressi dei Mulini Sacco, a ridosso della Statale 17. Sul posto è stato necessario l'intervento degli artificieri giunti da Bari. In corso le operazioni di bonifica del terreno, per procedere poi alle attività che renderanno gli ordigni inoffensivi. Solo poche settimane fa, un altro ordigno bellico - più precisamente una bomba da mortaio - fu recuperato lungo la circonvallazione alle porte di Foggia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento