rotate-mobile

A Marina di Lesina il relitto di una nave antica: è lì da mesi nell'indifferenza delle istituzioni

Scoperto a luglio, ma potrebbe stare lì già da diversi mesi, quello che sembrerebbe il relitto di un'imbarcazione antica. Sulle spiagge di Marina di Lesina, dimenticato dalle istituzioni, un pezzo di storia alla mercè dei passanti

Non si tratterebbe sicuramente della porzione di un'imbarcazione moderna, il relitto che giace da mesi, probabilmente prima dell'estate, sulle spiagge di Marina di Lesina, in località 'Acqua rotta'.

Dal tipo di legno e dai lunghi chiodi con i quali è stato costruito, il relitto dovrebbe appartenere ad una nave di circa 200 anni fa. E, in quanto riferimento storico, dovrebbe essere messo in sicurezza e valorizzato. Ma non qui, non a Lesina.

Da luglio ad oggi quel rudere non si è mosso da lì, non è stato messo in sicurezza, non è stato recintato o trasportato in una opportuna sede. Di questo rinvenimento ne sono a conoscenza tutte le autorità competenti, dalla Capitaneria di Porto alla Soprintendenza fino all'amministrazione comunale di Lesina. 

Intanto, nelle more che i resti vengano prelevati e conservati, durante questi mesi c'è chi ha provato a dargli fuoco, probabilmente durante qualche bivacco serale.

La Soprintendenza sostiene che abbia chiesto all'amministrazione di Lesina di sotterrare il relitto in attesa che venga presa una decisione in merito. Restiamo in attesa di ricevere una risposta dal sindaco del comune garganico, che nei giorni scorsi abbiamo provato a contattare invano (i chiarimenti del sindaco qui).

Nel frattempo giace lì, tra le onde e le intemperie. I bagnanti per fortuna sono tornati a casa, ma quel pezzo di storia ancora no. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

A Marina di Lesina il relitto di una nave antica: è lì da mesi nell'indifferenza delle istituzioni

FoggiaToday è in caricamento