San Severo preda della criminalità, Fratelli d’Italia: “Siamo stanchi, subito l'esercito in città”

La coordinatrice Antonella Zuppa chiede interventi seri dopo le tre rapine di ieri sera: "Non possiamo pretendere che la nostra San Severo continui a essere in balia di chi la sta spogliano di ogni dignità"

Viale 2 Giugno a San Severo (ph. google)

Non si arresta l’emergenza criminalità a San Severo. Il tris di rapine avvenute ieri sera è solo l’ultimo di una serie di episodi che da troppo tempo stanno flagellando la città.

Fermati due rapinatori

“I recenti fatti di cronaca che hanno, ancora una volta, sconvolto la nostra comunità rivelano che le nostre Istituzioni hanno sottovalutato la gravità della situazione. Il problema della sicurezza a San Severo non è certo nato ieri ma negli ultimi anni si è acuito ed è giunto il momento di intervenire”, dichiara Antonella Zuppa, coordinatrice cittadina di Fratelli d’Italia.

Secondo l’esponente del partito di Giorgia Meloni, l’esercito è l’unica soluzione efficace: “Ben vengano forum, manifestazioni e fiaccolate ma alla base deve esserci un’azione repressiva e di monitoraggio del nostro territorio. Noi di Fratelli d’Italia pretendiamo la presenza dell’esercito in città. Non possiamo più permettere che la nostra San Severo continui a essere in balia di chi la sta spogliando di ogni dignità. Vogliamo, a gran voce, essere liberi di passeggiare o di entrare in un supermercato senza rischiare di essere coinvolti in azioni che possano mettere a repentaglio la nostra vita. Chiediamo che i nostri figli possano vivere in una comunità che offra loro prospettive di crescita e non di sopravvivenza.

Prosegue la Zuppa: “Il marcio di questa città deve essere estirpato. Siamo stanchi di contar rapine o furti. Basta buonismo o lassismo: nessuno sconto a chi vuol far diventare San Severo una terra di nessuno. Per quanto ci riguarda siamo disponibili al dialogo e alla collaborazione con l’attuale Amministrazione perché fomentare il clima di odio non giova a nessuno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude la coordinatrice di Fratelli d’Italia: “Tutti noi abbiamo a cuore la nostra città ma esigiamo un intervento tempestivo senza condizioni. Fratelli d’Italia pur non essendo in consiglio comunale, non rimarrà certo in silenzio e dalla strada, tra la gente, farà sentire insistentemente il bisogno di normalità per una San Severo ormai al collasso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento