E’ caccia al rapinatore di coppiette appartate: “l’uomo è armato di coltello”

Dalla mezzanotte alle tre di questa mattina, denunciati quattro casi in zona Parco San Felice e in zona viale Pinto. Due rapine consumate, due tentate: l'identikit fornito alla polizia è sempre lo stesso

Immagine di repertorio

Quattro colpi messi a segno nel giro di poche ore, altrettante rapine inanellate nella stessa sera, dalla mezzanotte alle tre. Ad agire, verosimilmente, è stata la stessa persona: un uomo dall’accento straniero, armato di coltello e con uno “scaldacollo” a nascondergli parzialmente il viso. A finire nel mirino del rapinatore sono state quattro coppie di fidanzati, tutte in cerca di intimità, tutte vittime dell’uomo.

La prima era in una Lancia Y appartata in via La Torre. Era mezzanotte quando l’uomo ha iniziato a colpire ripetutamente - fino a sfondare il finestrino -  contro il lunotto dell’auto intimando loro di consegnargli i soldi. Nonostante lo choc del momento, il ragazzo è riuscito a mettere in moto la macchina e fuggire, ma è rimasto ferito ad una mano dai frantumi del cristallo. La coppia ha immediatamente dato l’allarme alla polizia che, giungendo in zona parco San Felice, è stata fermata da un’altra coppia di fidanzati, imbattutisi nello stesso soggetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i due, a bordo di una Citroen C3, la rapina è stata consumata: 20 euro e un telefono cellulare il bottino. Il questo caso però il ragazzo, nel tentativo di disarmare il ladro, è stato ferito di striscio ad una gamba da una coltellata. E’ sempre lo stesso uomo indicato anche negli identikit forniti da altre due coppie nei pressi di viale Pinto, a bordo rispettivamente di una Bmw e a bordo di una Fiat Punto. Nel primo caso il bandito non è riuscito a portar via nulla; nel secondo caso un telefono cellulare. Su quanto accaduto sono in corso le indagini della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento