Torna l'incubo rapine a Cerignola: due colpi in pochi minuti, ad agire soggetti armati e con il volto travisato

Molti i punti di contatto tra i due episodi, la rapina a 'Risparmio Casa' e in una tabaccheria: non si esclude che ad agire sia stata la stessa coppia di malviventi

Immagine di repertorio

Due rapine a segno a Cerignola. Una dopo l'altra, forse dalle stesse persone. Il fatto è successo ieri sera, quando due rapinatori - armati e con il volto travisato rispettivamente da casco integrale e cappuccio - hanno messo a segno una rapina prima ai danni dell'attività 'Risparmio Casa', poi in una tabaccheria.

Ancora da quantificare il bottino del primo colpo, nell'ordine di poche centinaia di euro, sul quale sono in corso gli accertamenti dei carabinieri; 200 euro contenute nelle tasche del tabaccaio, più il contenuto del registratore di cassa (non ancora stimato),quello della rapina in tabaccheria. Su questo episodio sono in corso le indagini degli agenti del commissariato cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la rapina, i malviventi sono fuggiti a bordo di uno scooter di colore bianco. Molti i punti di contatto tra i due episodi: non si esclude che ad agire sia stata la stessa coppia di malviventi. Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

  • Lucera incredula per la morte di don Alessandro. "Abbiamo perso un amico e un parroco eccezionale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento