Cronaca

Aree di servizio nel mirino dei rapinatori: un colpo fallisce, l'altro va a segno

Ad agire, presumibilmente, la stessa banda: quattro persone, incappucciate e armate di pistola. Prese di mira le aree di servizio 'Saline Ovest' a Cerignola e 'Daunia Nord' a Foggia

Rapine lungo l’autostrada A14. Nel mirino dei malviventi le aree di servizio: due quelle colpite nella notte tra domenica e lunedì, uno solo il colpo andato a segno. Per gli agenti della polizia stradale (sottosezione autostradale) ed i colleghi delle Volanti, ad agire potrebbe essere stata la stessa banda, composta verosimilmente da quattro persone.

Il primo colpo (fallito) aveva come obiettivo l’area di servizio “Saline Ovest” in agro di Cerignola. Ad agire tre persone incappucciate ed armate di pistola: i tre hanno provato a minacciare il gestore del bar per farsi consegnare il denaro presente in cassa, ma sono poi fuggiti a gambe levate per la presenza, sul posto, di una pattuglia della Polstrada.

Un’ora dopo, un altro colpo - questa volta consumato - è stato messo a segno alle 3,20 circa, ai danni dell’area di servizio “Daunia Nord”, in agro di Foggia, dove i malviventi sono riusciti ad asportare interi carnet di gratta&vinci, stecche di sigarette e circa 300 euro in contanti. In questo caso, ad agire solo due persone, armate di pistola. Verosimilmente uno complice è andato in avanscoperta, un altro è rimasto in auto a tenere pronto il mezzo per la fuga. Entrambe le aree di servizio sono datate di sistema di videosorveglianza- Sull’accaduto, sono in corso le indagini della polizia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree di servizio nel mirino dei rapinatori: un colpo fallisce, l'altro va a segno

FoggiaToday è in caricamento