Rapina shock a ‘Vigna Nocelli’: armati immobilizzano portiere e svuotano le casseforti

L’ammontare del colpo si aggirerebbe tra i 350 e i 400mila euro. Indagano i carabinieri

Foto dal profilo FB di Vigna Nocelli

Un colpo tra i 350 e i 400mila euro: ammonterebbe a tanto il bottino della rapina messa a segno la notte scorsa presso il Grand Hotel ‘Vigna Nocelli’ lungo la Statale 17 a Lucera. Sul caso indagano i carabinieri.

Ad agire tre persone incappucciate e armate, che hanno fatto irruzione nella nota sala ricevimenti e sotto la minaccia delle pistole, hanno immobilizzato  il portiere e lo hanno costretto ad aprire le casseforti, al cui interno c’era la cospicua somma.

Una volta compiuto il colpo, i malviventi sarebbero scappati a bordo dell'auto del guardiano, poi recuperata questa mattina sulla strada per Foggia dai militari dell'Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento