Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Corso Giacomo Matteotti

Armi in pugno, infrangono il finestrino dell'auto e minacciano imprenditore: in due fuggono con 20mila euro

E' successo questa mattina, nel centro abitato di San Marco in Lamis. La vittima dell'accaduto è il responsabile di un distributore di carburante della zona. Indagini in corso dei carabinieri

Immagine di repertorio

Era solo in auto, in attesa che aprisse la filiale della banca, quando è stato sorpreso dall'arrivo di due malviventi che - armi in pugno - lo hanno costretto a consegnare loro tutto il denaro in suo possesso: circa 20mila euro.

E', in breve, quando accaduto questa mattina, nel centro abitato di San Marco in Lamis. In azione, due uomini incappucciati e armati rispettivamente di pistola e fucile.

I due - ha denunciato la vittima, dipendente responsabile di un distributore di carburante della zona - hanno infranto il finestrino con il calcio dell'arma e hanno costretto il malcapitato a consegnare loro il plico di denaro che, di lì a poco, avrebbe versato in banca.

Arraffato il denaro, i due si sono dileguati a bordo di un'auto. La rapina è durata una manciata di minuti: sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona e lungo la via di fuga dei rapinatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi in pugno, infrangono il finestrino dell'auto e minacciano imprenditore: in due fuggono con 20mila euro

FoggiaToday è in caricamento