Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Macchia Gialla / Viale Ignazio D'Addedda

Violenta rapina in tabaccheria: donna ferita al volto con il calcio della pistola

E' accaduto ai danni della tabaccheria 'D'Onofrio', in via Ignazio D'Addedda. Ad avere la peggio, una donna di 53 anni, parente del titolare, colpita al volto, all'altezza dello zigomo, con il calcio dell'arma

Ammonta a circa 4mila euro il bottino della rapina messa a segno ieri sera, intorno alle 21, ai danni della tabaccheria ‘D'Onofrio’, in via Ignazio D'Addedda, in zona ‘Macchia Gialla’, a Foggia.

Ad agire, secondo quanto ricostruito dalla polizia, sono state due persone, entrambe incappucciate ma una armata di pistola. I due hanno fatto irruzione nei locali e hanno minacciato il dipendente di turno, intimandogli di consegnargli l’incasso. Ad avere la peggio è stata una donna di 53 anni, parente del titolare, che ha cercato di opporre resistenza ai rapinatori, ma è stata colpita al volto, all’altezza dello zigomo, con il calcio dell’arma.

I due sono poi fuggiti a bordo di uno scooter che è stato intercettato da una pattuglia della Sezione Volanti. Vistiti braccati, i due hanno abbandonato lo scooter in strada (era stato rubato giorni fa) e sono fuggiti a piedi, dileguandosi. Durante il tragitto, si sono disfatti della pistola usata per la rapina (un'arma giocattolo  priva del tappo rosso), del passamontagna e del casco, tutti reperti che verranno analizzati dalla polizia. Al vaglio degli inquirenti la presenza di telecamere utili in zona e lungo la via di fuga dei malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rapina in tabaccheria: donna ferita al volto con il calcio della pistola

FoggiaToday è in caricamento