menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il 30enne arrestato

Il 30enne arrestato

Tabaccaio reagisce a una rapina e mette in fuga malvivente armato

Il rapinatore era stato già arrestato in passato per aver tentato di rapinare la stessa tabaccheria nel 2011

Erano circa le 19.30 di giovedì 7 marzo quando un uomo, travisato ed armato di taglierino, ha fatto irruzione nella tabaccheria di Corso Matteotti sita al civico 72, minacciando il proprietario di consegnargli l’incasso della giornata. La pronta reazione della vittima, sostenuta da altre persone presenti al momento della tentata rapina, ha costretto il 30enne a scappare.

Proprio in quel momento stavano transitando gli agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile, i quali, dopo aver notato il giovane uscire dall’esercizio commerciale con il viso parzialmente coperto, lo hanno inseguito e bloccato dopo un centinaio di metri.

Già noto alle forze di polizia per episodi analoghi, Visconti Stefano è stato perquisito, arrestato con l’accusa di tentata rapina e trasferito in carcere. In questura si è scoperto che il 17 giugno del 2011 il 30enne era stato arrestato dagli agenti delle volanti per aver tentato di mettere a segno un colpo analogo sempre nella stessa tabaccheria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento