Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Severo / Via Mascia Teresa Masselli

Tabaccaio pedinato e rapinato in strada: in tre fuggono con l'incasso

Bruttissima avventura, ieri sera, per il titolare di una tabaccheria in viale Due Giugno, a San Severo. La vittima è stata raggiunta da tre persone con il volto travisato, una delle quali verosimilmente armata. Sul fatto, indaga la polizia

Affiancato e rapinato in strada, mentre rientrava a casa. Bruttissima avventura quella vissuta ieri sera dal titolare di una tabaccheria in viale Due Giugno, a San Severo. La vittima è stata raggiunta da tre persone con il volto travisato che hanno raggiunto lo stesso e lo hanno costretto a consegnare loro l’incasso della giornata, non ancora quantificato, ma ingente.

Il fatto è successo in via Masselli, zona centrale della cittadina dell’Alto Tavoliere. Nella concitazione del momento, la vittima non è riuscita a constatare notare se i tre erano armati o meno. Subito dopo il fatto, i tre – dall’accento locale – sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Superato lo shock del momento, la vittima ha denunciato l’accaduto alla polizia che ha avviato le indagini del caso.

Un episodio che ricorda, per modalità, quanto accaduto poche settimane fa, a Foggia, quando una ristoratrice fu pedinata e rapinata nella notte tra sabato e domenica, 20 e 21 febbraio, in via Miracoli, nella zona dei quartieri settecenteschi. La donna stava rientrando a casa dopo aver chiuso l’attività; i malviventi le hanno portato via l’intero incasso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tabaccaio pedinato e rapinato in strada: in tre fuggono con l'incasso

FoggiaToday è in caricamento