menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Rapinato market in via Caldara, sopralluogo sospetto prima del colpo: ad agire giovani foggiani

Ad agire due giovani foggiani con il volto coperto da passamontagna grigio e, pare, disarmati. Ancora da quantificare il bottino, sul fatto indaga la polizia

Supermercati nel mirino dei rapinatori. L’ultimo, in ordine di tempo, è il market 'Riap' di via Domenico Caldara, a Foggia, le cui casse sono state “ripulite” poco dopo le 19.30 di ieri da due giovani foggiani con il volto coperto da passamontagna grigio e, pare, disarmati.

I due, dal chiaro accento locale, hanno fatto irruzione nel supermercato e hanno strattonato la cassiera fino a farla allontanare dalla sua postazione. A quel punto hanno "arraffato" tutti i soldi presenti nel registratore di cassa, mentre un rapinatore – rivolgendosi al complice – lo chiamava più volte per nome indirizzandolo verso l’altra cassa. Dopo il colpo sono fuggiti a piedi. Il responsabile del punto vendita ha provato ad inseguirli per un tratto di strada, ma ne ha perso le tracce in via Nuzziello.

Dalle prime informazioni raccolte, si tratterebbe di due giovani del posto sulla ventina, massimo 25 anni, alti circa 1.75, fisico snello. Sul fatto sono in corso le indagini della polizia che hanno acquisito anche le immagini del sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale.

Secondo alcune indiscrezioni, un’ora prima del colpo, un giovane si è presentato nel market per acquistare un pacco di patatine; mentre era alla cassa ha prestato particolare attenzione al posizionamento delle telecamere e al sistema di videosorveglianza. Non si esclude che possa essere uno dei due rapinatori impegnato in un sopralluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento