Rapinata stazione "Daunia Est", in A14: banditi via con soldi, gratta&vinci e sigarette

Una banda di 5 persone tutte a volto coperto, alcune delle quali armate di pistola, ha fatto irruzione nell’attività commerciale poco dopo le 22. Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia

Immagine di repertorio

Denaro, gratta&vinci e sigarette. Questo il bottino della rapina messa a segno sabato sera, ai danni della stazione di servizio “Daunia Est”, lungo la A14 in agro di Foggia, in direzione Pescara. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia autostradale, una banda di 5 persone tutte a volto coperto, alcune delle quali armate di pistola, ha fatto irruzione nell’attività commerciale poco dopo le 22 e, dietro la minaccia delle armi, si sono fatti consegnare l’incasso (non ancora compiutamente quantificato), e hanno prelevato alcuni carnet di gratta&vinci e numerosi pacchi di sigarette. Consumata la rapina, i malviventi sono poi fuggiti a piedi, dileguandosi tra i campi circostanti e facendo perdere le proprie tracce. Sull’accaduto indaga la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Il folle gesto di Ciro, poliziotto penitenziario "taciturno e riservato". Capone: "Non si è mai confidato con noi"

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento