Venerdì, 29 Ottobre 2021
Cronaca Rione Martucci / Piazza Vittorio Veneto

Foggia, picchia e rapina ragazzo per 15 euro: arrestato 23enne di Troia

Un ragazzo è stato colpito per essersi rifiutato di consegnare il denaro. Il rapinatore è stato arrestato sotto i portici nei pressi della stazione dalla Polizia Ferroviaria

Ha avvicinato un ragazzo chiedendogli con insistenza del denaro e poi lo ha colpito con due violenti pugni al torace rubandogli 15 euro. E’ accaduto ieri pomeriggio nel piazzale antistante la stazione di Foggia. L’autore del gesto, non nuovo a questo tipo di episodi, è un pluripregiudicato 23enne di Troia.

La vittima, giovanissima, si è rifugiata dolorante in stazione e ha chiesto aiuto agli agenti della polizia ferroviaria in servizio di vigilanza allo scalo, raccontando loro di essere stato avvicinato, minacciato, picchiato e rapinato da un ragazzo.

Avviate le dovute ricerche, poco dopo gli agenti hanno individuato e bloccato il malvivente sotto i portici all’imbocco di viale XXIV maggio. In tasca aveva ancora il denaro sottratto al malcapitato, che, medicato al pronto soccorso, è stato giudicato guaribile in 10 giorni.

Il rapinatore è tornato in carcere, dal quale era uscito pochi giorni fa per un analogo reato. Soltanto pochi giorni fa, vicino al bar della stazione del capoluogo dauno, un uomo era stato aggredito per 50 euro e una catenina d'oro. In quell'occasione furono arrestate due persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, picchia e rapina ragazzo per 15 euro: arrestato 23enne di Troia

FoggiaToday è in caricamento