Cronaca

Sassari, negoziante foggiano reagisce a rapina e viene accoltellato: è grave

E’ accaduto a Sassari davanti al sexy shop “Punto Rosso” di Luigi D’Arcangelo, 35enne gravemente ferito

Un 35enne originario di Foggia è stato ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale Santissima Annunziata di Sassari dopo esser stato accoltellato davanti al suo negozio in largo Macao. Vittima dell’episodio avvenuto questa mattina è Luigi D’Arcangelo, proprietario del sexy shop “Punto Rosso”.

Secondo una primissima ricostruzione fatta da carabinieri e polizia, giunti poco dopo l’accaduto sul posto, il titolare dell’esercizio commerciale sarebbe stato vittima di una rapina e avrebbe reagito alle richieste del malvivente. Sembra che il malvivente volesse strappargli la catenina dal collo, punto esatto dove D’Arcangelo è stato colpito due volte con un coltello da cucina. Riverso a terra in una pozza di sangue, il 35enne ha trovato le energie per chiamare il 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassari, negoziante foggiano reagisce a rapina e viene accoltellato: è grave

FoggiaToday è in caricamento