Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Coltello alla gola per il pony express della pizza: in due gli rubano lo scooter

E' accaduto ieri sera in zona Parco San Felice. E’ stata la stessa vittima ad allertare la polizia, che ha avviato le indagini: il mezzo è stato recuperato poche ore dopo, abbandonato in viale Candelaro, e restituito al proprietario

Il pony express della pizza è rimasto a piedi. Rapinato dello scooter e minacciato con un coltello alla gola: bruttissima avventura, per un 33enne foggiano che si occupa della consegna delle pizze a domicilio per una pizzeria foggiana.

Il fatto è successo ieri sera, nei pressi di Parco San Felice: secondo quanto dichiarato dal 33enne, lo stesso è stato bloccato da due persone con il volto travisato, di cui uno armato di coltello, che lo hanno prima minacciato puntandogli la lama alla gola, poi gli hanno sottratto il ciclomotore. E’ stata la stessa vittima ad allertare la polizia, che ha avviato le indagini: il mezzo è stato recuperato poche ore dopo, abbandonato in viale Candelaro, e restituito al proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltello alla gola per il pony express della pizza: in due gli rubano lo scooter

FoggiaToday è in caricamento