Attimi di terrore in città: pretende un passaggio, estrae e punta pistola alla tempia di un 14enne (al quale ruba lo scooter)

La vittima dell’accaduto è un ragazzino di 14 anni rapinato del suo Scarabeo nero. L’accaduto è stato denunciato alla polizia che ha avviato le indagini de caso

Immagine di repertorio

Prima le minacce verbali, poi la pistola puntata alla testa. Così un 14enne foggiano è stato rapinato del suo scooter, in pieno centro, a Foggia.

Il fatto è successo lo scorso sabato; la vittima ed i suoi familiari hanno sporto denuncia questo pomeriggio, presso gli uffici della questura, ripercorrendo le fasi della rapina. Il giovane era in piazza Italia, a bordo del suo scooter, quando è stato avvicinato da un ragazzo più grande (circa 20 anni), che - a muso duro - ha preteso un passaggio verso il Teatro Mediterraneo.

Giunto a destinazione, il ragazzo ha estratto una pistola e l’ha puntata alla tempia del 14enne costringendolo a cedergli scooter e chiavi. Tra i due non c’è stata colluttazione e la giovane vittima riferisce di non aver mai visto il rapinatore.

Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia, che sta accertando la dinamica dell’accaduto e verificando la presenza di telecamere utili all’identificazione del malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento