Rapina a San Giovanni Rotondo: armati di pistola e martello, irrompono nel bar e scassinano slot machine

Attimi di panico, la scorsa notte, all'interno del 'Bar Vamos' di via Piave: tre rapinatori hanno minacciato i presenti per poi fuggire con un bottino di 80 euro. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri

Immagine di repertorio

Attimi di panico, la scorsa notte, a San Giovanni Rotondo, per la rapina messa a segno all'interno della sala slot del 'Bar Vamos', in via Piave. Il fatto è successo poco dopo l'1, quando tre soggetti - tutti incappucciati, due dei quali armati rispettivamente di pistola e martello - hanno fatto irruzione all'interno del locale, nel quale era presente il dipendente di turno e qualche avventore.

Dopo aver minacciato i presenti, i malviventi si sono diretti nella sala in cui sono posizionate alcune slot machine, che sono state tutte scassinate. Magro il bottino, appena 80 euro. Arraffato il denaro, i tre sono fuggiti.

Nella concitazione del momento, nessuno è rimasto ferito nè è stata ingaggiata una colluttazione con i malviventi. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri. L'attività non è dotata di sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento