menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Rapinato ristoratore di Foggia: era andato in banca per depositare gli ultimi incassi prima della 'zona rossa'

Il fatto è successo nel passato fine settimana, a Foggia, nella centralissima Corso Roma. Circa 5mila euro il bottino. Sull'accaduto indaga la polizia

Non bastava l'imminente istituzione della zona rossa. A dare la mazzata finale ad un ristoratore foggiano sono stati due rapinatori, che gli hanno sfilato il borsello contenente gli incassi degli ultimi due giorni di lavoro.

Il fatto è successo nel passato fine settimana, a Foggia, nella centralissima Corso Roma. La vittima - ristoratore della zona - stava andando a depositare in banca gli ultimi incassi quando è stato affiancato e rapinato del denaro in suo possesso. Circa 5mila euro il bottino, così come confermato dalla vittima agli inquirenti. Immediato l'allarme lanciato alla polizia: sul posto, per l'avvio delle indagini, sono giunti gli agenti delle 'Volanti' che hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti in zona per fare luce sull'accaduto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento