Rapina a Torremaggiore, incappucciati e armati irrompono da 'Risparmio Casa' e fuggono con l'incasso

Colpo in via Leopardi: il fatto è successo a ridosso dell'orario di chiusura dell'attività commerciale, due persone in azione, entrambe a volto coperto, una delle quali armata di pistola. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Rapina, ieri sera, a Torremaggiore: nel mirino dei malviventi è finita l'attività 'Risparmio casa', di via Leopardi. Il fatto è successo a ridosso dell'orario di chiusura dell'attività commerciale. Due le persone in azione, entrambe a volto coperto, una delle quali armata di pistola. 

La rapina è durata una manciata di minuti: dietro la minaccia dell'arma, i malviventi hanno costretto la cassiera a consegnare loro l'incasso della giornata, al momento non ancora quantificato. Arraffato il denaro, i due si sono dileguati (al momento non è chiaro se con l'aiuto di un complice) col bottino.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza dell'attività. Durante le fasi della rapina nessuno è rimasto ferito o contuso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento