San Severo, armati di fucile a pompa rapinano Pro Shop: 10mila euro il bottino

E' quanto accaduto alle 9 di ieri mattina, all'orario di apertura dell'attività commerciale. Sul fatto sono in corso le indagini degli agenti del commissariato cittadino

Armati di fucile a pompa hanno rapinato il negozio di casalinghi e articoli per la casa “Pro Shop” in viale due Giugno, a San Severo. E’ accaduto alle 9 di ieri, all’orario di apertura dell’attività commerciale. Ad agire, secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato cittadino, due persone con il volto travisato da passamontagna ed armate di fucile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due hanno fatto irruzione nell'attività commerciale e, dietro la minaccia delle armi, si sono fatti consegnare l'incasso delle ultime giornate di lavoro per complessivi 10mila euro. Dopo aver messo a segno la rapina, i due si sono dileguati tra le vie di San Severo a bordo di uno scooter. Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia che stanno visionando i filmati del sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale rapinata per ricostruire quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento