Rapina alle Poste di Casalvecchio di Puglia: in tre scappano con 50mila euro

Erano armati e travisati da un passamontagna. Sul caso indagano i carabinieri del posto. Fortunatamente non ci sono feriti

Immagine d'archivio

Attimi di paura a Casalvecchio di Puglia dove tre persone armate e con il volto travisato da un passamontagna, hanno fatto irruzione nei locali dell’ufficio postale di via Fratelli Bandiera, e sotto la minaccia delle armi costretto i dipendenti a consegnare il denaro. Fortunatamente non ci sono feriti.

I tre malviventi sono fuggiti a bordo di una Lancia Delta nera con un bottino che ammonterebbe a 50mila euro. Il colpo è avvenuto poco dopo l’orario di apertura, sul caso indagano i carabinieri del posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento