Armati rapinano portavalori, in pieno centro a Monte Sant'Angelo: ferito vigilantes

Armati e incappucciati, hanno rapinato un portavalori che trasportava del denaro di una ditta privata alla Banca Popolare di Milano. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Hanno esploso alcuni colpi di pistola e fucile in aria, poi hanno minacciato e rapinato un vigilantes, dopo averlo colpito violentemente al capo con il calcio dell’arma. Settanta mila euro il bottino. E’, in breve, la feroce rapina avvenuta questa mattina in pieno centro a Monte Sant’Angelo, sul Gargano. Vittima dell’accaduto un vigilantes della NP Service, ditta di trasporto valori, incaricata di prelevare una rimessa di denaro dalla filiale locale della Banca Popolare di Milano, nei pressi del Comune.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ad agire sarebbero state quattro persone, tutte incappucciate ed armate di pistola. Quando il furgone portavalori si è fermato dinanzi all’istituto di credito per permettere al vigilantes di caricare sul mezzo i plichi di denaro appena presi in consegna, lo stesso è stato circondato dal commando. Una guardia giurata ha avuto un malore, mentre quella che materialmente ha subìto la rapina è stata ferita alla testa con il calcio della pistola al primo tentativo di reazione. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ad una prima stima, il bottino della rapina ammonterebbe a circa 70mila euro, denaro contenuto nel solo plico asportato. Dopo il colpo, i malviventi sono fuggiti a piedi ricoprendo di chiodi a tre punte la vicina via Sant’Antonio Abate, al termine della quale vi era una Fiat Brava, risultata rubata, con un complice a bordo che attendeva loro in auto, col motore acceso. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei militari di Monte Sant’Angelo, della compagnia di Manfredonia e del comando di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento