Cerignola sotto choc per la rapina in pizzeria. Frisani: “Nessun cittadino resterà solo”

Il commento del capogruppo del movimento politico di ‘Federazione Civica’, Ale Frisani, che esprime la piena vicinanza ai gestori della pizzeria ‘Marechiaro’, rapinata sabato scorso

La pizzeria rapinata a Cerignola

“Quello che è accaduto sabato scorso all’interno di un luogo molto conosciuto a Cerignola, esempio dell’impegno e del lavoro giovanile, mina il cuore pulsante della nostra città. La sua bellezza presente, il suo potenziale futuro. Fatti come la rapina ai danni della pizzeria ‘Marechiaro’ suscitano non solo sdegno, non solo silenziosa ed impotente rassegnazione, non solo solidarietà, ma anche risposta, reazione concreta, tenacia. Non solo da parte delle istituzioni, ma anche di ogni singolo cittadino, che può contribuire a diffondere la cultura del rispetto del lavoro altrui”. E’ il commento del capogruppo del Movimento politico di Federazione Civica, Ale Frisani, che esprime la piena vicinanza ai gestori del locale dell’intero gruppo consiliare.

In questo solco, infatti, si inserisce la pregevole iniziativa portata avanti da un gruppo di cittadini cerignolani, che si sono uniti in un Comitato denominato ‘Insieme per la Legalità’, con l’obiettivo di risvegliare la coscienza civica collettiva e provocare una reazione nella parte responsabile della cittadinanza.

“In questo percorso teso alla legalità – aggiunge Frisani – mi sento di affermare che certamente nessun cittadino di Cerignola resterà solo. Le istituzioni devono continuare l’impegno intrapreso e farsi carico di creare le più adeguate condizioni sociali, che consentano anche di prevenire i distorti fenomeni di aggressione che accadono. È con questi sentimenti, di condanna ma anche di forte solidarietà, che sento di poter esprimere ai proprietari della pizzeria il mio sostegno, anche a nome del gruppo di Federazione Civica e sicuramente di tutta la comunità cittadina. Sono fiducioso – conclude – nell'operato della Magistratura e delle Forze dell'Ordine, affinché si arrivi a rintracciare gli autori del gesto e possano efficacemente intervenire con decisione per evitare il ripetersi di simili atti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento