Foggia, rapinata gioielleria in via San Lorenzo: ferito il titolare, bottino da quantificare

Il fatto è accaduto subito dopo l'apertura pomeridiana dell'attività. Secondo le prime informazioni raccolte, a mettere a segno il colpo sarebbero state tre persone, due uomini e una donna, armati di pistola

Il luogo della rapina

E’ ancora da quantificare il bottino della violenta rapina messa a segno poco fa, ai danni di una gioielleria di via San Lorenzo, a Foggia, nei pressi della centralissima piazza XX Settembre.

Il fatto è accaduto intorno alle 17,30, ovvero subito dopo l’apertura pomeridiana dell’attività. Secondo le prime informazioni raccolte, a bussare alla porta della gioielleria al civico 42 è stata una donna, a volto scoperto, una cliente come tante. Una volta assicuratasi l’ingresso nell’attività commerciale, la donna avrebbe fatto entrare due uomini incappucciati, uno dei quali armato di pistola.

I due hanno immobilizzato il titolare della gioielleria, colpendolo con il calcio dell’arma alla testa, e hanno “ripulito” il negozio, portando via denaro contante e pochi monili in oro. Nella concitazione del momento, i malviventi non sono riusciti ad aprire la cassaforte contenente i gioielli più prezioni. Subito dopo aver messo a segno il colpo, i rapinatori e la loro complice sarebbero fuggiti a piedi, dileguandosi nel dedalo di strade del Quartiere Settecentesco, alle spalle della Chiesa della Colonne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, allertati dai passanti, polizia e carabinieri. Saranno proprio gli uomini dell’Arma a ricostruire quanto accaduto. Ferito, ma per fortuna in modo non grave, il titolare della gioielleria che è stato medicato dai sanitari del 118 giunti sul posto che lo hanno giudicato guaribile in 10 giorni. Al momento della rapina nessun cliente o avventore era presente all’interno dell’esercizio commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento