Rapinatori scatenati, tre colpi in poco tempo: violenta in una gioielleria, nel mirino anche un supermercato e le Poste

A Cerignola nel mirino dei malviventi sono finiti un supermercato e la gioielleria di Corso Aldo Moro a Cerignola. Un dipendente è stato aggredito e la refurtiva sembrerebbe essere ingente. Rapina anche alle Poste di Orta Nova

Tre rapine in pochissimo tempo questa mattina tra Cerignola, Orta Nova e sulla strada verso la città ofantina. La prima è stata messa a segno in una gioielleria di Corso Aldo Moro poco dopo le 12. Durate le fai concitate del colpo, uno dei tre malviventi che hanno fatto irruzione nella nota attività commerciale, ha aggredito anche un dipendente. I tre sono poi scappati su una Fiat 500X rossa con un quantitativo di merce in corso di quantificazione ma piuttosto ingente. Sul caso indaga la polizia del locale commissariato.

La seconda rapina è avvenuta presso l'ufficio postale di Orta Nova, mentre il terzo colpo, probabilmente ad opera dei malavitosi che hanno preso di mira le poste, è stato messo a segno presso il supermercato Alter sulla strada per Cerignola. 600 euro circa il bottino. I malviventi sono poi fuggiti in direzione del capoluogo dauno. Sul caso indagano i carabinieri


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento