Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Croci / Viale Candelaro, 107

Armati e incappucciati rapinano l’ufficio postale di viale Candelaro

Sotto la minaccia dell'arma i due rapinatori sono riusciti a farsi consegnare il bottino contenuto nelle casse. Ad attenderli all'uscita, un terzo complice a bordo di una macchina trovata alla periferia di Foggia

Torna l’incubo delle rapine agli uffici postali di Foggia. Nella tarda mattinata di oggi, poco dopo le 12, a pagarne le spese è stato l’ufficio di viale Candelaro, dove due persone armate e con il volto coperto hanno fatto irruzione all’interno dei locali e sotto la minaccia delle pistole intimato e costretto i dipendenti a consegnare il bottino, ancora da quantificare, contenuto nelle casse.

Ad attenderli un terzo complice a bordo di un’auto rubata, ritrovata in un secondo momento alla periferia del capoluogo. Sul posto sono arrivate le pattuglie delle volanti e una dei carabinieri, che hanno tentato di rintracciare i malviventi ma senza riuscirci. Al vaglio della polizia anche le riprese video estrapolate dal sistema di videosorveglianza dell’ufficio postale.

Non è la prima volta che l'ufficio postale di viale Candelaro viene preso di mira dai rapinatori. L'ultimo colpo risale al 14 marzo del 2013. In quell'occasione l'ammontare del bottino era di circa 2mila euro.

                                                            

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati e incappucciati rapinano l’ufficio postale di viale Candelaro

FoggiaToday è in caricamento