Cronaca

Violenta rapina al distributore 'Esso': titolare ferito alla testa con il calcio di una pistola

E' accaduto ieri pomeriggio, nell'area di servizio lungo la circonvallazione di Foggia. Ad agire tre persone incappucciate fuggite su una Lancia Delta. Sull'accaduto indaga la polizia

Ammonta a 400 euro circa il bottino della rapina messa a segno ieri pomeiggio, ai danni del distributore di carburante “Esso”, lungo la Statale 673, la circonvallazione di Foggia. Secondo le prime informazioni raccolte, ad agire sono state tre persone, tutte incappucciate con tute da ginnastica; solo uno di loro era armato di pistola.

I tre hanno fatto irruzione del piazzale dell’area di servizio e hanno minacciato il titolare dell’attività. Non contenti, hanno colpito quest’ultimo al capo, con il calcio dell’arma, e gli hanno sottratto il denaro in suo possesso: poche decine di euro. Dopo aver arraffato i soldi, i tre si sono diretti verso gli uffici, dove hanno rastrellato altro denaro contenuto nelle casse, per un valore complessivo di 400 euro. La banda è poi fuggita a bordo di una Lancia Delta, sfrecciando in direzione sud. Sull’accaduto indaga la polizia, che sta verificando le immagini del sistema di videosorveglianza dell’attività. La vittima di rapina, invece, è stata medicata al pronto soccorso cittadino: guarirà in 20 giorni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rapina al distributore 'Esso': titolare ferito alla testa con il calcio di una pistola

FoggiaToday è in caricamento