Cronaca

Tiro mancino ai rapinatori: assaltato da banditi armati, fugge tra i campi con le chiavi del mezzo

E' accaduto ieri mattina, lungo la Statale 655, che collega Foggia a Candela: a denunciare l'accaduto ai carabinieri è stato proprio l'autotrasportatore che con la sua inaspettata fuga è riuscito a sventare, di fatto, la rapina

Capisce di essere nel mirino di una banda di rapinatori, autotrasportatore strappa le chiavi del quadro del mezzo e scappa, a piedi, dileguandosi tra i campi circonstanti.

E' accaduto ieri mattina, poco dopo le 10, lungo la Statale 655, che collega Foggia a Candela: a denunciare l'accaduto ai carabinieri, incaricati delle indagini del caso, è stato proprio l'autotrasportatore che con la sua inaspettata fuga è riuscito a sventare la rapina.

Secondo quanto dichiarato dall'uomo, intorno alle 10,30 del mattino, mentre viaggiava in direzione Candela alla guida di una bisarca carica di otto auto da consegnare alle concessionarie, è stato affiancato da una Volkswagen con a bordo due individi travisati e armati di fucili.

I due gli hanno intimato, armi in pugno, di arrestare la marcia. La vittima ha eseguito l'ordine, ma invece di consegnarsi ai banditi ha preferito fuggire per i campi, portando con sé le chiavi del mezzo pesante e facendo fallire, di fatto, il colpo. Sull'accaduto indagano i militari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro mancino ai rapinatori: assaltato da banditi armati, fugge tra i campi con le chiavi del mezzo

FoggiaToday è in caricamento